Privacy Policy

wp_2905515

27 maggio 2018

Nessun commento

Arredo romantico nelle stanze dell’ albergo di Bardi “Le Sei Dame”

Da “The FashionAmy Blog”.

Se la casa è un rifugio fisso, un luogo nella natura è un rifugio all’ aperto, un albergo è un rifugio temporaneo dove però ricerchiamo qualcosa che amiamo già. In ognuno di questi luoghi, cerchiamo un appagamento visivo, nei comfort e nella sensazione di pace in cui vogliamo nasconderci lontano da lavoro, impegno e caos. Una stanza dove trascorrere una o più’ notti lontano da casa, a differenza di un luogo dove stiamo abitualmente,  e che tanti di noi ricoprono di oggetti, ci presenta però un ambiente idealizzato, ove ogni cosa è al suo posto e l’ arredo emerge in ogni suo dettaglio. Da un certo punto di vista, oltre che essere un luogo connesso ad una vacanza, puo’ anche ispirare chiarezza interiore. Questa è la sensazione che mi regalano gli ambienti di soggiorno particolarmente belli, curati nei dettagli e delicati nelle atmosfere. Del resto un luogo dove trascorrere le ore che intercorrono tra i giorni di vacanza e di pausa dal quotidiano, dovrebbe proprio fare bene  anche alla mente.

 
La mia passione per gli arredi e l’ interior design romantico, mi ha spinto nelle stanze di “Le Sei Dame”, un nuovo albergo posizionato ai piedi del Castello di Bardi, nella parte più antica del borgo.
Lo stile scelto è a tratti delicatamente rococò ma riprende anche elegantemente dettagli dello stile delle case di campagna, come letti, i tavolini, le sedie e gli armadi che un tempo erano molto comuni in questa zona.
 
Le camere, sono caratterizzate da tessili sia in tinta unita che in fantasia, che nelle stampe riprendono anche i motivi settecenteschi di fiori e volatili. Gli ambienti, sono molto ariosi, luminosi, intimi e romantici, in una gradazione di colori chiari come il grigio perla, il bianco, il panna. Gli specchi, i letti , i lampadari soprattutto, presentano la sinuosità delle linee e delle lavorazioni in stile rococò, rese leggere dai colori scelti, si equilibrano con grazia con la forma e lo stile più’ rustico di tavolini, sedie, poltroncine e divani. C’è spazio anche per forme e dettagli estremamente lineari come per mantenere un filo conduttore tra passato e presente .Anche gli armadi presentano delle piacevoli lavorazioni molto armoniche. Grande importanza assumono i tendaggi, i cuscini, i pannelli. Ogni camera, è al tempo stesso in linea con le altre sia con il proprio tema caratterizzante.
 
Si trovano anche richiami al Castello di Bardi sia nei nomi delle stanze che nelle stampe appese a quadro nelle camere e nelle scale , che richiamano il filo conduttore tra le pietre del vecchio maniero e quelle delle antiche abitazioni sottostanti al castello come quella che ristrutturata è diventata l’ Albergo “Le Sei Dame”.
 
Il progetto di questa struttura ricettiva a Bardi, esalta il recupero appunto degli antichi edifici, è fedele alle particolarità stilistiche di un luogo come Bardi e la Valceno che deve mantenere la sua bellezza di luogo di storia e natura, pur avvalendosi delle facilitazioni delle comunicazioni via Internet che ci consentono di far apprezzare Bardi, il suo castello, la sua natura, le tradizioni, la gastronomia e tutta la sua cultura, oltre i confini italiani ed europei. Sempre con la consapevolezza che dobbiamo rimanere unici e consapevoli nella grandezza di ciò che possediamo.
 
Invito tutti coloro che vogliono sperimentare Bardi e i suoi dintorni, la Valceno, la cultura storica e tradizionale, a programmare un tour nelle nostre terre, sapendo bene che i km percorsi valgono per assaporare tale bellezza. Vi invito anche a soggiornare nelle bellissime strutture ricettive del posto, come Le Sei Dame, per completare l’ esperienza Bardigiana, soffermandosi più giorni nel percorrere la vallata e scoprirne i suoi segreti 🙂
 
Per sapere cosa vedere a Bardi contattatemi : amandamarzolini@hotmail.it
 
FOTO realizzate da Amanda Marzolini, 22 aprile 2018
(Clicca qui per leggere l’articolo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi